Cronaca

Lotta senza quartiere. Comune contro zanzare: conclusi (per ora) i trattamenti dei tombini

Maledette succhiasangue. Non bastasse il caldo, non bastasse l'umidità, ci sono anche loro. Le zanzare. Una battaglia eterna fatta a colpi di zampironi, repellenti e azioni ben più complesse. Ecco quanto fa sapere l'ufficio stampa del Comune di...

zanzara-1

Maledette succhiasangue. Non bastasse il caldo, non bastasse l'umidità, ci sono anche loro. Le zanzare. Una battaglia eterna fatta a colpi di zampironi, repellenti e azioni ben più complesse.

Ecco quanto fa sapere l'ufficio stampa del Comune di Como:

Si è concluso nei giorni scorsi il trattamento dei tombini comunali con prodotti larvicidi biologici e a basso impatto ambientale. Gli interventi, mirati a evitare la riproduzione delle zanzare, sono partiti lo scorso mese di giugno; sono stati effettuati nuovamente in luglio e saranno seguiti nei prossimi mesi da due altri trattamenti. Il prodotto ha una durata di circa quattro settimane. Il servizio di prevenzione e lotta alle zanzare, in particolare dalla zanzara tigre, è stato avviato dall'assessorato all'Ambiente del Comune di Como, due anni fa. Il programma si basa sull'individuazione, censimento e monitoraggio con ovitrappole dei focolai larvali su tutto il territorio comunale. Quest'anno l'incarico è stato affidato alla ditta La Natura al Lavoro, mentre i trattamenti nei pozzetti comunali sono eseguiti dalla cooperativa sociale Il Seme. L'amministrazione comunale può agire solo su aree pubbliche e per questo è importante che ci sia la collaborazione dei privati che, come da ordinanza tuttora vigente, devono evitare nei propri terreni/orti/giardini/balconi il ristagno di acqua. La zanzara tigre, infatti, depone le uova in piccoli contenitori dove appunta l'acqua ristagna (sottovasi, annaffiatoi, vasche, copertoni d'auto, teli di copertura..). L'accumulo di acqua è consentito solo in contenitori chiusi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta senza quartiere. Comune contro zanzare: conclusi (per ora) i trattamenti dei tombini

QuiComo è in caricamento