menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'altra rissa tra senza tetto alla stazione San Giovanni

Un'altra rissa tra senza tetto alla stazione San Giovanni

Lite in stazione, clochard contro profughi: "Ci rubate il posto". Denunciato e allontanato

La polizia è dovuta intervenire nel cuore della notte alla stazione San Giovanni di Como dove si è sfiorata la rissa a causa di una lite scoppiata tra un clochard e alcuni dei profughi che da settimane sono accampati nella zona. Il senzatetto -...

La polizia è dovuta intervenire nel cuore della notte alla stazione San Giovanni di Como dove si è sfiorata la rissa a causa di una lite scoppiata tra un clochard e alcuni dei profughi che da settimane sono accampati nella zona. Il senzatetto - 22enne di origine ucraina ma con cittadinanza italiana - ha iniziato a inveire pesantemente contro i migranti colpevoli, a detta sua, di rubare lo spazio ai clochard che vivono in stazione da ben prima del loro arrivo. Il giovane senzatetto, va detto, era in evidente stato di ebbrezza. Sotto i fumi dell'alcol ha iniziato ad accanirsi verbalmente contro alcuni migranti che cercavano di riposare. Se non fosse stato per l'arrivo tempestivo degli agenti delle Volanti della Questura di Como forse la lite sarebbe potuta degenerare. I poliziotti hanno ricondotto a più miti consigli i protagonisti della lite e il 24enne 22enne ucraino è stato accompagnato in Questura dove è stato denunciato per ubriachezza molesta. E' possibile che per lui venga emesso il foglio di via che lo costringerà a restare per qualche tempo lontano da Como.

Foto archivio Quicomo.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento