Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Lavori sulla ferrovia, treni delle Nord bloccati

Centinaia di pendolari questa mattina sono arrivati tardi al lavoro. E ci sono arrivati dopo una stressante odissea causata da ritardi e fermi dei convogli di Trenord. La mattina è iniziata subito malissimo con un treno, quello delle 6.56 partito...

Centinaia di pendolari questa mattina sono arrivati tardi al lavoro. E ci sono arrivati dopo una stressante odissea causata da ritardi e fermi dei convogli di Trenord. La mattina è iniziata subito malissimo con un treno, quello delle 6.56 partito in ritardo e arrivato ancora più in ritardo a Milano Cadorna. Ma era solo il prologo di quella che è stata una mattinata infernale. Il treno delle 7.16 da Como Borghi è partito con 40 minuti di ritardo.

Quando finalmente è partito i passeggeri si sentono dire che il convoglio si sarebbe fermato alla stazione di Fino Mornasco dove sarebbero dovuti scende e prendere i bus navetta fino a Saronno. Motivi dei disagi? I lavori alla linea ferroviaria sulla tratta Como-Saronno. Tra i tanti che hanno fatto le spese di questi disservizi c'è anche il consigliere comunale Marco Butti: "Hanno annunciato il cambio con i bus navetta solo quando il treno era già partito e nessuno ha potuto, quindi, scegliere di prendere il treno dalla stazione centrale San Giovanni. Una volta scesi a Fino Mornasco un pullman è stato ovviamente preso d'assalto dai pendolari mentre l'altro è arrivato un quarto d'ora dopo". Il consigliere Butti porterà all'attenzione del consiglio comunale i disagi e i disservizi vissuti questa mattina (e non solo) dai pendolari comaschi: "Devono essere presi provvedimenti nei confronti di chi ha gestito così male questa situazione"".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori sulla ferrovia, treni delle Nord bloccati

QuiComo è in caricamento