Cronaca

L'autista del bus chiede di mettere la museruola al cane: aggredito dai padroni

Fratello e sorella, entrambi di Como, sono stati denunciati dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Como, per i reati di interruzione di pubblico servizio e lesioni personali. I due si sarebbero resi responsabili di un'aggressione ai...

piazza-roma-pullman-2

Fratello e sorella, entrambi di Como, sono stati denunciati dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Como, per i reati di interruzione di pubblico servizio e lesioni personali. I due si sarebbero resi responsabili di un'aggressione ai danni di un autista della linea 11 Bassone-Sagnino poiché questi avrebbe semplicemente chiesto di far indossare la museruola al cane che avevano con sé. L'episodio è avvenuto a una fermata del bus a Sagnino mercoledì scorso. Il conducente è stato malmenato. Al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna è stato medicato e dimesso in giornata. Ha rimediato alcune ferite giudicate guaribili in tre giorni.

Un episodio simile - ma senza che degenerasse in violenza - è avvenuto lunedì alla fermata di via Bertinelli, come raccontato in questo articolo . /38536/sale-sul-bus-con-il-cane-senza-museruola-e-litiga-con-lautista-denunciato-36enne/
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autista del bus chiede di mettere la museruola al cane: aggredito dai padroni

QuiComo è in caricamento