menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto da Lecco Today

foto da Lecco Today

Recuperato un altro cadavere nelle acque del lago di Como

Solo 10 giorni fa era stato rinvenuto il corpo senza vita di un 40enne originario del Veneto, sempre nel ramo lecchese

Un'altra tragedia nelle acque del lago di Como. Parliamo del ramo lecchese ma è il secondo cadavere rinvenuto nelle acque del lago in soli 10 giorni. Il corpo senza vita di un uomo di 50 anni è stato ritrovato nel tardo pomeriggio di ieri, 15 agosto, nel lago a Varenna all'altezza di via Imbarcadero 4. Dopo l'allarme al 118 sul posto si sono subito portati l'equipaggio del Soccorso Bellanese, un'altra ambulanza da Lecco e il personale medico. Allertati anche i Vigili del fuoco.

Purtroppo per l'uomo non c'è stato però più nulla da fare: stando alle prime notizie raccolte si tratterebbe di una persona residente nel territorio Milanese, della quale non si avevano più notizie da qualche giorno. Il 50enne sarebbe deceduto già da più di un giorno.

Solo dieci giorni fa il cadavere di un'altra persona, un 40enne originario del Veneto, era stato trovato in profondità nel lago durante un'esercitazione dei Vigili del fuoco in località Fiumelatte, sempre a Varenna. In questo caso il ritrovamento è stato casuale e dell'uomo non si avevano notizie dallo scorso 7 giugno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Nuovo Decreto Draghi, prevale la linea dura fino al 31 luglio: le regole

Coronavirus

Arriva il passaporto vaccinale europeo, ecco come funziona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento