Cronaca

Investito dal ladro in fuga, morto Maurizio Punzi

Maurizio Punzi, 51 anni, proprietario del bar “Cher Ami”di via Marelli (nella foto), era molto conosciuto. “Icio” o “Mau”, com’era conosciuto da tutti, lascia una moglie e due figli. Il tragico incidente di stanotte ha lasciato incredula l’intera...

cher-ami

Maurizio Punzi, 51 anni, proprietario del bar "Cher Ami"di via Marelli (nella foto), era molto conosciuto. "Icio" o "Mau", com'era conosciuto da tutti, lascia una moglie e due figli. Il tragico incidente di stanotte ha lasciato incredula l'intera comunità di Cucciago. Anche tramite la pagina facebook del bar, tantissimi i messaggi di cordoglio. Tutti sono increduli, sgomenti. Parlano di Maurizio Punzi come del "gigante buono". L'uomo, pur lavorando a Cucciago, era residente a Cantù, in via Selva Regina. Il ricordo che si ha di Maurizio Punzi in città è quello di "una persona buona, disponibile. Il barista che tutti amavano e rispettavano". Maurizio Punzi è morto stanotte intorno poco dopo l'una. Stava rientrando a casa con la sua moto e percorreva la strada provinciale 27 che da Cucciago porta a Cantù. Si trovava sulla sua Ducati Monster. Una Renault Kangoo tipo furgoncino, l'ha travolto. L'auto, infatti, aveva imboccato la strada in contromano, probabilmente fuggendo dopo un tentativo di furto da una vicina azienda. Lo scontro, violentissimo, non ha lasciato scampo al barista. Inutili i soccorsi. Si scoprirà che il furgoncino risulta rubato e che il ladro si è dileguato nella notte fuggendo a piedi fra la boscaglia. Sul posto, oltre ai soccorsi, sono intervenuti i carabinieri di Cantù per i rilievi del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito dal ladro in fuga, morto Maurizio Punzi

QuiComo è in caricamento