menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sfondano vetrina con un tombino ma i carabinieri li mettono in fuga

Sfondano vetrina con un tombino ma i carabinieri li mettono in fuga

Inverigo, inseguimento prima in auto poi a piedi nei boschi: denunciato

Quando ha visto l'auto dei carabinieri anziché fermarsi all'alt ha tirato dritto. ne è nato un inseguimento. I carabinieri della stazione di Lurago d'Erba stavano effettuando ieri pomeriggio un posto di controllo in via magni a Inverigo quando si...

Quando ha visto l'auto dei carabinieri anziché fermarsi all'alt ha tirato dritto. ne è nato un inseguimento. I carabinieri della stazione di Lurago d'Erba stavano effettuando ieri pomeriggio un posto di controllo in via magni a Inverigo quando si sono visti passare davanti, senza che si fermasse al loro alt, una Fiat Punto risultata rubata un mese fa a Oggio (Lecco). I militari si sono messi all'inseguimento dell'auto. L'uomo alla guida ha fatto poca strada in auto prima di scendere e proseguire la fuga a piedi nei boschi dove è stato fermato dai carabinieri. Nell'auto rubata l'uomo aveva un flessibile a batteria con lama a disco che è stato sequestrato per ulteriori indagini. L'uomo è risultato essere un pregiudicato residente nel Lecchese: è stato denunciato a piede libero per ricettazione e possesso ingiustificato attrezzi da scasso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento