Incidente a Carate Urio, investe un anziano e scappa: trovato e denunciato pirata della strada

L'investimento sulla Statale Regina lunedì 8 ottobre

Repertorio

E' stato trovato e denunciato il pirata della strada che lunedì 8 ottobre, poco prima di mezzogiorno, ha investito un anziano a Carate Urio, sulla Statale Regina, dandosi poi alla fuga senza prestare soccorso. Nell'incidente l'auto ha perso lo specchietto destro. La polizia stradale di Como è risalita all'investitore proprio grazie all'analisi del pezzo rimasto sull'asfalto e alle immagini delle telecamere installate sulla Regina. Si tratta di un uomo di 58 anni residente in Val d'Intelvi, raggiunto dagli agenti sul posto di lavoro. Ai poliziotti ha detto di non essersi reso conto di quanto accaduto. E' stato denunciato all'autorità giudiziaria per omissione di soccorso e fuga a seguito di incidente stradale con lesione. L'anziano investito, un 85enne di Carate, ha riportato un forte trauma cranico e diverse escoriazioni.

Nei giorni scorsi la polizia stradale è risalita a un altro pirata della strada che ha causato un incidente in autostrada, con il ferimento di 4 ragazzi, senza fermarsi a prestare soccorso. L'uomo è risultato ubriaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento