Incidente a Carate Urio, investe un anziano e scappa: trovato e denunciato pirata della strada

L'investimento sulla Statale Regina lunedì 8 ottobre

Repertorio

E' stato trovato e denunciato il pirata della strada che lunedì 8 ottobre, poco prima di mezzogiorno, ha investito un anziano a Carate Urio, sulla Statale Regina, dandosi poi alla fuga senza prestare soccorso. Nell'incidente l'auto ha perso lo specchietto destro. La polizia stradale di Como è risalita all'investitore proprio grazie all'analisi del pezzo rimasto sull'asfalto e alle immagini delle telecamere installate sulla Regina. Si tratta di un uomo di 58 anni residente in Val d'Intelvi, raggiunto dagli agenti sul posto di lavoro. Ai poliziotti ha detto di non essersi reso conto di quanto accaduto. E' stato denunciato all'autorità giudiziaria per omissione di soccorso e fuga a seguito di incidente stradale con lesione. L'anziano investito, un 85enne di Carate, ha riportato un forte trauma cranico e diverse escoriazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni scorsi la polizia stradale è risalita a un altro pirata della strada che ha causato un incidente in autostrada, con il ferimento di 4 ragazzi, senza fermarsi a prestare soccorso. L'uomo è risultato ubriaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

Torna su
QuiComo è in caricamento