Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Impiegato postale clona carta Post-Pay di una cliente

Un dipendente di un ufficio postale della provincia di Como è stato denunciato per avere clonato la carta di credito Post-Pay di una cliente. L'uomo, approfittando di un’operazione allo sportello, ha carpito il numero della carta e il relativo...

truffa-clonazione-carta-credito-2014

Un dipendente di un ufficio postale della provincia di Como è stato denunciato per avere clonato la carta di credito Post-Pay di una cliente. L'uomo, approfittando di un'operazione allo sportello, ha carpito il numero della carta e il relativo codice segreto, poi ha fatto acquisti online comprando alcuni prodotti tecnologici sul noto sito Amazon per un valore di circa 1.500 euro. La vittima della truffa, una donna di origine senegalese residente in uno dei Comuni della provincia, ha sporto denuncia ai carabinieri appena ha scoperto l'addebito salato sul conto corrente avvenuto nello scorso mese di settembre 2013.

Le complesse ed articolate indagini condotte dai carabinieri hanno consentito di accertare che il responsabile della clonazione della carta era in realtà un insospettabile dipendente dell'ufficio postale dove la donna aveva il suo conto corrente. La perquisizione domiciliare effettuata nell'abitazione dell'impiegato postale ha permesso di recuperare sia il computer portatile (1.454 euro) sia la macchina fotografica (125 euro) acquistati su internet. L'uomo è stato denunciato in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria, ritenuto responsabile di uso fraudolento di carta di credito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impiegato postale clona carta Post-Pay di una cliente

QuiComo è in caricamento