menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
"Ho fatto una retromarcia un po' brillante". E Frisoni centra il suv di Spallino

"Ho fatto una retromarcia un po' brillante". E Frisoni centra il suv di Spallino

"Ho fatto una retromarcia un po' brillante". E Frisoni centra il suv di Spallino

"In effetti ho fatto una retromarcia un po' brillante...". Con ironia, l'assessore al Commercio di Palazzo Cernezzi, Paolo Frisoni, conferma il curioso episodio avvenuto qualche mattina fa nel cortile nuovo del Comune, dove sostano le auto degli...

comune-como-cortile"In effetti ho fatto una retromarcia un po' brillante...". Con ironia, l'assessore al Commercio di Palazzo Cernezzi, Paolo Frisoni, conferma il curioso episodio avvenuto qualche mattina fa nel cortile nuovo del Comune, dove sostano le auto degli amministratori. Nel lasciare il Comune, Frisoni è balzato con scatto felino sul suo fuoristrada "Freelander" - macchina piuttosto imponente - e ha ingranato con decisione una gagliarda retromarcia. Forse - anzi senza forse - un po' troppo gagliarda, visto che l'angolo destro del paraurti posteriore si è fermato soltanto quando ha incocciato la fiancata di un magnifico esemplare di Audi Q5 grigio chiaro metallizzato.

suv-spallinoIl botto è stato forte, i danni, in realtà, decisamente modesti. E, beffa nella beffa, molto più visibili a occhio nudo sul fuoristrada verde rispetto al Suv tedesco. Balzato fuori dall'abitacolo, Frisoni, non sapendo di chi fosse la vettura leggeramente danneggiata, ha lasciato i propri riferimenti e il proprio numero di telefono nella guardiola all'ingresso di Palazzo Cernezzi. E, poco dopo, il proprietario del Q5 (accanto, in una foto d'archivio) si è effettivamente fatto vivo: era l'assessore all'Urbanistica, Lorenzo Spallino. Com'è finita? Niente crisi di giunta, qualche sorriso (forse un filo più tirato quello di Spallino) e constatazione amichevole. Amichevole?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento