menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani diretti alla "street parade" di Zurigo: coca e marijuana passavano da Como

Nei panini, nelle birre, nelle trousse per i trucchi, nei personal computer, nelle macchine fotografiche e nei telefoni cellulari. La droga era nascosta un po' ovunque. La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso ha fermato e perquisito numerosi...

Nei panini, nelle birre, nelle trousse per i trucchi, nei personal computer, nelle macchine fotografiche e nei telefoni cellulari. La droga era nascosta un po' ovunque. La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso ha fermato e perquisito numerosi giovani diretti a Zurigo per partecipare alla famosa Street Parade, evento che richiama migliaia di giovani da tutta Europa, anche dall'Italia. I finanzieri hanno controllato 70 auto, 12 camper e 25 autobus con a bordo più di mille ragazzi provenienti da Roma, Milano, Torino, Bologna, Firenze, Rimini, Ancona, Frosinone, Bergamo, Brescia, Pisa e Napoli. Tra questi 25 sono stati segnalati alle rispettive Prefetture e uno denunciato alla Procura di Como. In totale sono stati sequestrati circa due etti di sostanze stupefacenti (hashish, marijuana, cocaina, ecstasy, chetamina e metanfetamina).

Nel corso dell'operazione è stata scoperta anche la "contraffazione" delle sostanze stupefacenti da parte di due ragazzi di origine napoletana trovati in possesso di "false" pastiglie di ecstasy. Le analisi effettuate con il narcotest hanno confermato la presenza solo di zucchero e farina nelle pastiglie che, se vendute, avrebbero fatto guadagnare più di 10mila euro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento