Furti nelle banche di Como, arrestata banda di sudamericani

Una banda di quattro persone sudamericane (tre uomini e una donna) sono stati arrestati con l'accusa di essere gli autori di un furto alla filiale Unicredit di Como (nel maggio 2012) e un altro tentativo di furto allo sportello del Credito...

Una banda di quattro persone sudamericane (tre uomini e una donna) sono stati arrestati con l'accusa di essere gli autori di un furto alla filiale Unicredit di Como (nel maggio 2012) e un altro tentativo di furto allo sportello del Credito Valtellinese di via Cadorna a Como lo scorso 8 ottobre. Proprio dopo questo tentativo di furto la polizia della Questura di Como è riuscita a raccogliere elementi sufficienti per rintracciare i quattro malviventi. Sono le 10.45 di lunedì 08 ottobre, quando, agli sportelli del Credito Valtellinese si presentano le quattro persone. La donna del gruppo distrae uno dei cassieri, lamentando il malfunzionamento bancomat; un altro distoglie l’attenzione del secondo addetto allo sportello lasciando cadere a terra della banconote; un terzo componente della banda, in fila, cerca di attirare su di sé l’attenzione lamentandosi rumorosamente per l’attesa. L’ultimo del quartetto, approfittando della confusione creata, tenta di aggirare i box delle casse ma uno dei dipendenti capisce cosa sta accadendo e allerta i colleghi che cercano di riportare la calma e avvisano le forze dell’ordine. Vistisi scoperti i malfattori cercano di guadagnare l’uscita travolgendo nella fuga un dipendente della banca che aveva cercato di impedirne la fuga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostantegli gli agenti e alcuni dipendenti della banca abbiano rincorso i malviventi, questi sono riusciti a fuggire facendo perdere le loro tracce. Le indagini, però, sono riuscite a individuare e identificare gli autori del tentato furto grazie alle immagini dell’impianto di videosorveglianza. Gli inquirenti sono riusciti così a collegarli a un precedente “colpo” messo a segno nella Unicredit filiale di Como nel mese di maggio 2012, quando riuscirono a rubare 150mila euro. E' stata quindi emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dalla Squadra Mobile della Questura di Como in collaborazione con quella di Milano. Sono stati arrestati B. A. K. L. del 1978, C.L.C. del 1977, H.G.S. del 1971 e P.G.M.A. del 1984.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Lago di Como come in una favola, il matrimonio di Elettra Lamborghini: le foto social

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • Mentre Boris Johnson accusa l'Italia, la compagna Carrie Symonds si diverte sul Lago di Como

  • Alserio, al via la Sagra dei sapori della Montagna: la prima mangiata d'autunno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento