Frana a Claino con Osteno: strada provinciale riaperta nella notte

Vigili del fuoco al lavoro per ore per mettere in sicurezza la Sp 14

La frana a Claino con Osteno - 10 marzo 2018

E' stata riaperta alle 2 di domenica 11 marzo 2018 la strada provinciale 14 dopo la frana avvenuta a Claino con Osteno nella tarda serata di sabato 10 marzo. 
Sassi e fango si sono abbattuti sulla carreggiata della Sp 14 che porta a Porlezza probabilmente a causa della pioggia. I Massi si sono staccati dalla parete rocciosa che costeggia la strada in un punto in cui la montagna è protetta da alcune reti. 


I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo le 22: la strada è rimasta chiusa per molte ore per permettere alle squadre di mettere in sicurezza la parete e liberare la carreggiata.
Solo intorno alle 2 è stato possibile riaprire la provinciale alle auto evitando così pesanti disagi ai numerosi automobilisti che ogni giorno la utilizzano per andare dalla Val d'Intelvi a Porlezza e viceversa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Coronavirus, morto il paziente ricoverato all'ospedale Sant'Anna

Torna su
QuiComo è in caricamento