Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Favoriva l'immigrazione clandestina: arrestato

Arrestato un uomo di 35 anni di nazionalità eritrea con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. L'uomo ha tentato di accompagnare un connazionale in Svizzera ma è stato fermato dalla polizia lunedì sera intorno alle 21. Una...

Arrestato un uomo di 35 anni di nazionalità eritrea con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. L'uomo ha tentato di accompagnare un connazionale in Svizzera ma è stato fermato dalla polizia lunedì sera intorno alle 21. Una pattuglia della polizia di frontiera di Ponte Chiasso ha notato a pochi metri di distanza dalla dogana i due individui che camminavano verso la frontiera. Il 35enne è risultato in possesso di un permesso di soggiorno per asilo politico rilasciato dall'Italia e dalla Svizzera, dove risiede. L'altro uomo, con zaino in spalla, non aveva invece alcun documento. Entrambi sono stati invitati a seguire i poliziotti negli uffici di polizia.

Sul 35enne sono stati trovati due biglietti del treno Milano Centrale - Como San Giovanni e due biglietti del pullman urbano con i quali erano giunti dalla stazione comasca a via Bellinzona (dove c'è la dogana), con l'intenzione di andare poi a Chiasso a piedi. L'altro individuo ha dichiarato di essere anche lui eritreo e di avere 19 anni: è risultato del tutto irregolare sia in Italia che in Svizzera e nello zaino aveva diversi indumenti ed effetti personali. Dagli elementi raccolti è emerso che il 35enne si era impegnato a procurare l'ingresso del connazionale in Svizzera in violazione delle leggi sull'immigrazione. E' stato arrestato. Ieri il Tribunale di Como ha convalidato l'arresto rimettendo in libertà il 35enne in attesa delle definizione del processo. Il 19enne è stato invece accompagnato in Questura per le procedure di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favoriva l'immigrazione clandestina: arrestato

QuiComo è in caricamento