Euro e sterline non dichiarati: sequestro in dogana a Chiasso

Sequestro in dogana al valico turistico di Como-Brogeda. I militari della Guardia di Finanza del gruppo di Ponte Chiasso hanno fermato per un controllo una donna greca di 68 anni a bordo di un Suv Audi Q5 proveniente dalla Svizzera. La donna ha...

Euro e sterline non dichiarati: sequestro in dogana a Chiasso

Sequestro in dogana al valico turistico di Como-Brogeda. I militari della Guardia di Finanza del gruppo di Ponte Chiasso hanno fermato per un controllo una donna greca di 68 anni a bordo di un Suv Audi Q5 proveniente dalla Svizzera. La donna ha dichiarato di non avere con sé somme di denaro contante da dichiarare. La perquisizione dell'auto ha dimostrato il contrario. All’interno della borsa, in una cartella plastificata, la donna nascondeva due buste contenenti 38mila euro suddivisi in banconote di vario taglio e altrettante 9mila sterline inglesi, per un valore totale 51.032 euro non dichiarati.

Con le recenti modifiche normative, del denaro trasportato illecitamente (ovvero quello eccedente i 9.999 euro) ne è stato sequestrato immediatamente il 50%, per un importo di 20.516 euro, in attesa che il Ministero dell’Economia e delle Finanze definisca la sanzione da applicare, variabile dal 30 al 50% della somma trasportata illegalmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Katia Ricciarelli: "Il mio compleanno in solitudine sul lago di Como"

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

Torna su
QuiComo è in caricamento