Escursionisti caduti in montagna, interventi del soccorso alpino a Garzeno e Plesio

Soccorsi resi difficili dal maltempo

Repertorio (foto Brescia Today)

Giornata impegnativa sui monti lariani per gli uomini del soccorso alpino quella di sabato 25 agosto 2018 intervenuti per incidenti ad escursionisti.

Il primo intorno alle 13 nei pressi del rifugio Menaggio, nel comune di Plesio, nella stessa zona in cui pochi giorni fa, martedì 21 agosto, un'altra donna era inciampata ferendosi ed era stata soccorsa dall'elicottero. 
Anche questa volta a rimanere ferita è stata una escursionista, caduta sul sentiero e scivolata in una scarpata, riportando un trauma cranico. Dopo avere raggiunto il rifugio, dove nel frattempo si era riparata con il marito, i soccorritori della stazione Lario Occidentale l’hanno stabilizzata, caricata su una barella e trasportata fino all’automedica e all’ambulanza che attendevano più in basso. Tutto questo è avvenuto in condizioni molto difficili, sotto un nubifragio con pioggia battente e fulmini.

Neanche il tempo di terminare questo intervento che i soccorritori sono dovuti accorrere, verso le 14.30, sui monti di Garzeno dove un cercatore di funghi si è lussato una spalla, mentre si trovava con altre persone. I tecnici della stazione di Dongo, con il supporto della stazione Lario Occidentale, hanno raggiunto a piedi il posto, a circa 1.300 metri di quota, dal momento che l’elicottero in quel momento non poteva intervenire perché erano in corso temporali. 

Il corpo nazionale del Soccorso Alpino ricorda che è sempre importante dare indicazioni il più possibile precise quando si chiede aiuto e si comunica con la Centrale operativa dell’emergenza spiegando bene che cosa è successo, fornendo i dettagli sulle condizioni di salute della persona da soccorrere. Importante anche dare informazioni su dove ci si trova e su tutti quegli elementi che possono aiutare a localizzare il luogo. Tutto questo permette di risparmiare tempo prezioso e di rendere più efficaci gli interventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, via Cecilio: la rivoluzione parte dalla nuova Coop

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Como: lui la picchia e la prende a cinghiate, lei si chiude in bagno e chiama i soccorsi

  • Nuovo supermercato in arrivo a Cernobbio

  • Incidente a Lurago d'Erba: morta donna di 36 anni

  • Droga: scoperta fitta rete di spaccio fra i giovanissimi della Como bene

Torna su
QuiComo è in caricamento