menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
polizia-auto-volante

polizia-auto-volante

Donna svizzera insulta l'Italia: denunciata per vilipendio a Ponte Chiasso

Denunciata per vilipendio dopo avere insultato gli agenti della polizia della Questura di Como e loo Stato Italiano. Dovrà rispondere di questa accusa la donna di 35 anni fermata dalla polizia ieri sera davanti al bar la Pesa di Ponte Chiasso. Gli...

Denunciata per vilipendio dopo avere insultato gli agenti della polizia della Questura di Como e loo Stato Italiano. Dovrà rispondere di questa accusa la donna di 35 anni fermata dalla polizia ieri sera davanti al bar la Pesa di Ponte Chiasso. Gli agenti sono intervenuti a bordo di una volante dopo che al numero di emergenza è giunta la segnalazione di una lite in corso tra due donne. Quando la polizia è giunta su posto le due litiganti si stavano ancora strattonando e insultando. La lite è stata presto sedata ma mentre una delle due contendenti, di 28 anni, si è calmata del tutto l'altra ha continuato a dare in escandescenze rivolgendo agli agenti e all'Italia pesanti insulti, nonostante il ripetuto invito a calmarsi. Tanto pesanti gli insulti proferiti che le sono costate una denuncia per vilipendio, oltraggio e resitenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento