Dongo: scoperta dalla polizia una sala scommesse abusiva

Coinvolto anche un allibratore maltese

Immagine di repertorio

Non solo sono entrati nel centro scommesse, ma gli agenti in borghese hanno anche effettuato alcune puntate – tra l’altro senza mai vincere - per poter accertare e dimostrare quanto accadeva in alcuni locali di Dongo.
Il titolare operava senza licenza, “appoggiando” le giocate su un operatore maltese, in ogni caso non autorizzato a raccogliere scommesse nel nostro paese.
Il proprietario dell’attività abusiva di Dongo è stato denunciato all’autorità giudiziaria e il centro scommesse è stato ovviamente chiuso su ordine del questore di Como.
In più l’allibratore maltese, dopo gli accertamenti dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, dovrà versare le tasse evase rispetto ai guadagni illecitamente incassati tramite “la sede” di Dongo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Lago di Como come in una favola, il matrimonio di Elettra Lamborghini: le foto social

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • Polenta e missoltini, le 10 migliori trattorie del Lago di Como

  • Mentre Boris Johnson accusa l'Italia, la compagna Carrie Symonds si diverte sul Lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento