Cronaca

Don Marco Mangiacasale, prime ammissioni. Oggi l'interrogatorio

Don Marco Mangiacasale ha confermato al suo avvocato di avere avuto una relazione con una ragazzina minorenne. Lunedì 12 marzo si svolgerà l'interrogatorio in carcere, ma stando alle dichiarazioni del suo avvocato, il penalista Renato Papa, i...

marco-mangiacasale

Don Marco Mangiacasale ha confermato al suo avvocato di avere avuto una relazione con una ragazzina minorenne. Lunedì 12 marzo si svolgerà l'interrogatorio in carcere, ma stando alle dichiarazioni del suo avvocato, il penalista Renato Papa, i fatti sarebbero più o meno quelli trapelati quando mercoledì scorso è arrivata la notizia dell'arresto dell'economo diocesano. Né l'avvocato né lo stesso Mangiacasale hanno, però, parlato o confermato alcun tipo di violenza. Insomma, si parla di "affettività anomala". "Don Marco - ha detto l'avvocato - riferirà con dignità la sua verità". Sembra che il prete arrestato avrebbe espresso il desiderio di essrere aiutato per superarla. Dopo l'interrogatorio in carcere il legale di don Marco Mangiacasale chiederà gli arresti domiciliari, ma non nella casa privata del parroco, bensì "in una struttura protetta in cui sarà possibile avviare un percorso di recupero personale". Verosimilmente uns struttura ecclesiastica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Marco Mangiacasale, prime ammissioni. Oggi l'interrogatorio

QuiComo è in caricamento