menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
lavatelli

lavatelli

Dal Tribunale storica sentenza-bis: "Illegittimi i posti blu, multa annullata"

Assume contorni veramente clamorosi la battaglia legale tra un cittadino multato sulle strisce blu nella parte di viale Varese verso Torre Gattoni e il Comune di Como. Dopo la prima sentenza del giudice di pace del dicembre 2014 con cui veniva...

Cosa succederà ora, dunque? Secondo l'avvocato Lavatelli "il Comune dovrebbe prendere atto che ben due giudici hanno confermato tramite altrettante sentenze l'illegittimità della deliberà del 1995 e degli atti conseguenti, tanto è vero che nel caso specifico di viale Varese gli effetti sono stati disapplicati annullando la contravvenzione. E se ora l'amministrazione non intendesse annullare i suoi atti - prosegue l'avvocato - si prefigura la concreta possibilità che ogni automobilista che venisse multato in qualunque zona della città con posteggi solo blu in base al provvedimento del 1995 e a quelli successivi possa rivolgersi al giudice di pace e ottenere l'annullamento della sanzione. Il tutto, con il rischio concreto di dover rifondere le spese come nell'ultimo caso e dunque esponendosi al rischio di un intervento della Corte dei Conti per danno erariale".

"Insomma - conclude il legale e presidente dell'Acus - indipendentemente dal caso singolo, sarebbe una buona cosa che il Comune riesaminasse la sciagurata delibera di 20 anni fa con cui si è definito tutto il territorio comunale di particolare rilevanza urbanistica per eliminare tutti i posteggi bianchi". Dal conto suo, il Comune non esclude di portare la vicenda in Cassazione.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

social

I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento