menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mentre qui tiriamo la cinghia, un Comune ticinese concede 500 franchi a tutti

Mentre qui tiriamo la cinghia, un Comune ticinese concede 500 franchi a tutti

Condannato con 169 capi d'imputazione, si trovava in Svizzera: estradiato

Lavorava in un'agenzia di pratiche automobilistiche a Milano dove, tra il 1998 e il 1999 ha commesso numerosi illeciti per i quali è stato condannato a 14 anni, 6 mesi e 14 giorni per un cumulo di pene derivanti da 169 capi di imputazione per...

Lavorava in un'agenzia di pratiche automobilistiche a Milano dove, tra il 1998 e il 1999 ha commesso numerosi illeciti per i quali è stato condannato a 14 anni, 6 mesi e 14 giorni per un cumulo di pene derivanti da 169 capi di imputazione per falso ideologico. L'uomo, però, non si trovava più in Italia. Era in Svizzera dove lavorava. Su di lui, però, pendeva l'ordine di carcerazione emesso un anno fa dalla Procura Generale presso la Corte d'Appello di Milano. Ieri l'uomo (41 anni) è stato estradiato e grazie alla cooperazione tra Polizia di Stato e autorità elvetiche è stato consegnato all'Italia egli uffici del Settore Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso. ora si trova al carcere Bassone di Como.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

social

Lago di Como, Casa Brenna Tosatto: l'arte della bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento