Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Como, sipario sul cinema e teatro Cressoni: via al recupero, arrivano negozi e alloggi

Mentre poco distante il futuro del Politeama è ancora un buco nero, in città murata cala definitivamente il sipario sulla speranza che l'ex teatro Cressoni (nella sua fase "terminale" anche Cinema Centrale) possa tornare ad aprire il...

dav-232

Mentre poco distante il futuro del Politeama è ancora un buco nero, in città murata cala definitivamente il sipario sulla speranza che l'ex teatro Cressoni (nella sua fase "terminale" anche Cinema Centrale) possa tornare ad aprire il palcoscenico ad attori e messe in scena: al posto di quinte, palco e/o poltroncine infatti arriveranno appartamenti, due esercizi commerciali al piano terra e un'autorimessa con una dozzina di posti auto. Questa, però, è solo la metà meno romantica di una buona notizia generale per il centro di Como, visto che il grande e storico immobile tra via Diaz e via Indipendenza - di cui sarà comunque restaurata la facciata originale - finalmente verrà sottratto al degrado inarrestabile ed evidentissimo che da anni ne sottolinea la chiusura che data ormai 1997.

Ad avvisare del più che imminente avvio del cantiere per la radicale ristrutturazione dell'edificio, infatti, sono i cartelli affissi (in italiano e arabo) sul lato di via Indipendenza dalla società Officine Immobiliari Srl che invita chiunque avesse mai dimenticato o volontariamente lasciato effetti personali o altri oggetti negli appartamenti dello stabile ad andare a recuperarli prima che inizio demolizioni e ricostruzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, sipario sul cinema e teatro Cressoni: via al recupero, arrivano negozi e alloggi

QuiComo è in caricamento