Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Como, sentenza sui posti blu: annullata la multa per il parcometro scaduto

E' una nuova sentenza che rischia di aprire la strada a una valanga di ricorsi. La sentenza è firmata dal giudice di pace di Como Barbara Capotosto che ha accolto il ricorso presentato dall'avvocata Isabella Tosto. Un ricorso, è evidente...

posti-blu-bando

E' una nuova sentenza che rischia di aprire la strada a una valanga di ricorsi. La sentenza è firmata dal giudice di pace di Como Barbara Capotosto che ha accolto il ricorso presentato dall'avvocata Isabella Tosto. Un ricorso, è evidente, presentato più per una questione di principio che per una questione economica. Nell'ottobre del 2015 Isabella Tosto si è vista multare per avere lasciato in sosta l'auto oltre l'orario pagato attraverso il parcometro in centro città. Forte delle sue conoscenze di legge l'avvocata ha deciso di ricorrere al giudice di pace facendo presente che in nessuna norma dell'ordinamento giuridico italiano, e soprattutto in nessuna norma del codice della strada, è prevista la multa per chi supera il tempo di sosta pagato con parchimetro. Il giudice di pace le ha dato ragione citando, tra l'altro, anche un'altra sentenza della Cassazione e un'affermazione del Ministero dei Trasporti. Non si può multare chi ha posteggiato oltre il limite di tempo pagato ma gli si può chiedere l'ulteriore somma dovuta con eventuali penali laddove siano state previste dal regolamento comunale.

La sentenza integrale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, sentenza sui posti blu: annullata la multa per il parcometro scaduto

QuiComo è in caricamento