Cronaca

Como, rissa sfiorata in via Foscolo: aggredisce poliziotti e danneggia la volante

Momenti concitati in via Foscolo a Como nella notte. La polizia della Questura di Como è dovuta intervenire per sedare una discussione che stava per trasformarsi in rissa. Protagonista l'avventore di un bar che avrebbe ingaggiato un'accesa...

via-foscolo-13ott16

Momenti concitati in via Foscolo a Como nella notte. La polizia della Questura di Como è dovuta intervenire per sedare una discussione che stava per trasformarsi in rissa. Protagonista l'avventore di un bar che avrebbe ingaggiato un'accesa discussione con il proprietario del locale provocandolo e minacciandolo. Non è chiaro se il 27enne in questione, residente in città, fosse sotto l'effetto dell'alcol o di sostanze stupefacenti, sta di fatto che gli agenti di polizia della pattuglia volante intervenuta hanno dovuto faticare non poco per sedare gli animi concitati e ricondurre il giovane a più miti consigli. Infatti, il giovane si sarebbe rivolto a loro con pesanti minacce e insulti e avrebbe cercato addirittura di aggredirli. Uno degli agenti avrebbe rimediato anche qualche violento calcio alle gambe. Una volta immobilizzato e ammenettato il 27enne è stato fatto salire a bordo dell'auto della polizia dove, però, ha coninuato a dare in escandescenze dimenandosi e scalciando con rabbia fino a infrangere, forse con una testata, il vetro di sicurezza in plexiglass di cui è dotata la volante. Una volta in Questura ha continuato a inveire contro la polizia e a causare danni. E' stato denunciato e processato con rito direttissimo al Tribunale di Como questa mattina. Il 27enne era già noto alle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, rissa sfiorata in via Foscolo: aggredisce poliziotti e danneggia la volante

QuiComo è in caricamento