Cronaca

Como, fuga di gas in un negozio del centro storico: grave 47enne

Allarme monossido intorno a mezzogiorno in un pubblico esercizio di via Cinque Giornate, nella città murata di Como. I vigili del fuco sono intervenuti per una segnalazione di fuga di monossido. I due titolari dell'attività - una...

monossido-feb16-4

Allarme monossido intorno a mezzogiorno in un pubblico esercizio di via Cinque Giornate, nella città murata di Como. I vigili del fuco sono intervenuti per una segnalazione di fuga di monossido. I due titolari dell'attività - una pasticceria-panificio di recente apertura - sono stati soccorsi e trasportati d'urgenza all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Si tratta di un uomo e una donna residenti in provincia di Como. L'uomo, secondo le prime informazioni, sarebbe in gravi condizioni. Per lui si renderà necessario il trasporto in camera iperbarica nella più vicina struttura disponibile. Non si conoscono ancora le condizioni della donna. Secondo informazioni sommarie raccolte da alcuni residenti del quartiere ma non ancora verificate in via ufficiale i due titolari dell'esercizio si sarebbero sentiti male. la donna sarebbe stata soccorsa in prima battuta dal cuoco che si trovava in un altra stanza dell'esercizio e che non è rimasto intossicato. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. La strada è stata temporaneamente chiusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, fuga di gas in un negozio del centro storico: grave 47enne

QuiComo è in caricamento