menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Como, si fingono carabinieri per derubare gli anziani: tante segnalazioni

Hanno colpito in centro città ma sono stati notati anche in periferia

Indossano una pettorina con la scritta carabinieri e sono dotati di radioline walkie talkie per fingere di essere in collegamento con la caserma e altri colleghi. Così riescono a conquistare la fiducia delle loro vittime - sempre anziane - e farsi aprire la porta di casa. Entrano e con una scusa riescono a distrarre il malcapitato pensionato di turno e gli sottraggono soldi e gioielli. E' capitato nella giornata del 19 giugno 2020 in centro città (due colpi andati a segno in via Monti e un in via Petrarca) ma segnalazioni sono giunte ai carabinieri di Como anche dal quartiere periferico di Albate.
Nel caso dei tre colpi denunciati in via Monti e via Petrarca i delinquenti hanno portato via soldi e gioielli per un valore di diverse migliaia di euro. Dunque, il consiglio per gli anziani soli in casa è di evitare categoricamente di aprire la porta a sedicenti rappresentanti delle forze dell'ordine, anche qualora affermino di stare cercando delinquenti che potrebbero avere già compiuto furti nelle loro case. Prima di aprire è bene chiedere conferma chiamando il 112.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Nuovo Decreto Draghi, prevale la linea dura fino al 31 luglio: le regole

Coronavirus

Arriva il passaporto vaccinale europeo, ecco come funziona

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid a Como, i dati del 22 aprile 2021: 208 nuovi casi

  • Cronaca

    Como, ragazza ubriaca soccorsa d'urgenza davanti all'hangar

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento