Cronaca

Como centro, tra i rami della fioriera spunta il divieto di pipì per i cani

Un lettore ci segnala una curiosità che, però, nel suo piccolo tocca un tema sovente al centro di dispute: i luoghi adatti o no per far fare i "bisognini". Lo spunto, come si vede dall'immagine, è un cartello "artigianale", forse nemmeno...

Un lettore ci segnala una curiosità che, però, nel suo piccolo tocca un tema sovente al centro di dispute: i luoghi adatti o no per far fare i "bisognini". Lo spunto, come si vede dall'immagine, è un cartello "artigianale", forse nemmeno recentissimo, posizionato sopra una fioriera nel pieno centro di Como. Siamo in via Odescalchi, a pochissimi metri di distanza da piazza San Fedele, e tra i rami della pianta che svetta dal vaso si legge nitidamente la scritta-invito: "La pipì non la faccio qui". Alla sinistra del messaggio, il fumetto di un cane all'interno del classico cerchio rosso sbarrato a indicare il divieto. Segno, evidentemente, che troppe volte qualche miglior amico dell'uomo ha "omaggiato" l'arredo urbano in maniera poco gradita da qualche esercente o residente della via. Inutile dire che, in assoluto, la segnaletica anti-pipì non ha valore legale. Ma il suggerimento appare quantomai chiaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como centro, tra i rami della fioriera spunta il divieto di pipì per i cani

QuiComo è in caricamento