Como, trovato con 6 chili di hashish era scappato lanciandosi dalla finestra: arrestato

Era nascosto (con il tallone destro fratturato) a casa di un amico pregiudicato

Nel pomeriggio di ieri, 26 febbraio 2020, è stato trovato e arrestato il fuggitivo M.G. un cittadino di 26 anni italiano, residente nella provincia di Como. L'accusa è di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso. 

Il fatto: la perquisizione dell'appartamento 

La fuga del 26enne risale al 19 febbraio scorso quando il personale della Questura della squadra mobile di Como, ha deciso di effettuare la perquisizione del suo appartamento nell'ambito di specifici servizi svolti proprio per contrastare lo spaccio di droga nel territorio. Gli agenti erano appena entrati nel condominio e una volta sulle scale, hanno sentito la compagna di M.G. urlare all'uomo di scappare. E così che il 26enne si è letteralmente gettato da una finestra prima che gli agenti riuscissero a bloccarlo. A quel punto, fino a ieri pomeriggio, si erano perse le sue tracce. Nell'appartamento però erano stati rinvenuti 5.864 gr di hashish, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione, il tutto occultato in un vano ricavato in una scala in legno che collega i due livelli dell'appartamento

Ritrovato a casa di un suo amico pregiudicato 

La compagna di M.G. è stata tratta in arresto il giorno stesso della perquisizione, ovvero il 19 febbraio. Le forze dell'ordine hanno continuato incessantemente a cercare il fuggitivo, ritrovato ieri in un appartamento di Como, ospite di un amico, anche lui pregiudicato (e ora denunciato in stato di libertà per il reato di favoreggiamento personale).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La caduta dalla finestra il giorno della fuga, inoltre, non era stata senza conseguenze per M.G.: il giovane aveva infatti riportato una importante frattura al tallone destro e quindi, prima di essere condotto al Bassone è stato portato all'ospedale Sant'Anna per essere curato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Aggressione a Colonno: clienti si rifiutano di indossare la mascherina, lui rompe due dita alla cameriera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento