Cronaca Mariano Comense

Cibo mal conservato e scaduto in vendita, Ats: "Pericoloso per la salute". Multa di 6mila euro

Sugli scaffali, in bella vista, erano messi in vendita alimenti scaduti anche da due anni

Sugli scaffali, in bella vista, erano messi in vendita alimenti la cui data di scadenza era superata da tempo. Alcune confezioni avrebbero dovuto essere ritirate nel novembre 2020, quasi due anni fa. Eppure erano ancora a disposizione degli eventuali acquirenti. Il titolare del negozio etnico situato alla periferia di Seregno (confinante con Mariano Comense) ha quindi ricevuto una multa di circa 6mila euro, che comprende anche irregolarità documentali sulla tracciabilità dei prodotti e la loro conservazione non a norma. I controlli sono stati eseguiti dagli agenti della polizia locale insieme al personale della questura e sono state riscontrate "gravissime irregolarità nella conservazione alimentare e numerose violazioni amministrative in materia di pubblicità dei prezzi scadenza dei prodotti posti in vendita e tracciabilità bei prodotti. Nei controlli sono emerse anche irregolarità documentali che sono state poste all'attenzione del nucleo di Polizia commerciale e annonaria del comando".

Nel negozio è intervenuto anche il personale di Ats per verificare le eventuali violazioni in materia di prevenzione alimentare e veterinaria e ha disposto la distruzione dei prodotti "in quanto pericolosi per la salute degli eventuali acquirenti".

Controlli e multe Seregno (4)-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibo mal conservato e scaduto in vendita, Ats: "Pericoloso per la salute". Multa di 6mila euro
QuiComo è in caricamento