Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Cabiate

14enne con una forbice da giardinaggio sfregia la faccia di un altro minorenne

È accaduto a Cabiate: ferite guaribili in 20 giorni

Carabinieri (repertorio)

Due minorenni, un diverbio per motivi futili e uno dei due M.F., classe 2007, italiano e residente a Cabiate prende una forbice da giardinaggio e ferisce l'altro in faccia e alla mano. 

I Carabinieri di Cantù dopo approfondimenti investigativi insieme ai militari della stazione dei Carabinieri di Mariano Comense hanno denunciato in stato di libertà M.F. poiché responsabile di lesioni personali gravi ed aggravate e di porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Una litigata per motivi futili

La vittima, un ragazzo minorenne, a seguito di un diverbio scaturito per futili motivi con il giovane aggressore, era stato ferito da quest’ultimo ad una guancia e ad una mano mediante l’utilizzo di una forbice da giardinaggio, riportando lesioni giudicate guaribili in giorni 20.

I carabinieri hanno raccolto testimonianze e la denuncia dalla vittima, che hanno consentiro di identificare il responsabile e, a seguito di approfondimenti, di raccogliere inconfutabili elementi di colpevolezza e di responsabilità a carico di M.F.
Resta alta l’attenzione dell’Arma nel contrasto ai reati predatori in provincia di Como.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

14enne con una forbice da giardinaggio sfregia la faccia di un altro minorenne

QuiComo è in caricamento