Buone notizie: Saladino è fuori pericolo. E' uscito dalla terapia intensiva. Ma la guarigione sarà lunga

Buone notizie dall'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Bruno Saladino è fuori pericolo. L'ex preside - molto noto in città non solo per avere amministrato il Liceo Classico Volta, ma anche per la sua attività politica tra le fila del...

bruno-saladino-2gen16

Buone notizie dall'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Bruno Saladino è fuori pericolo. L'ex preside - molto noto in città non solo per avere amministrato il Liceo Classico Volta, ma anche per la sua attività politica tra le fila del centrosinistra comasco - è stato trasferito dal reparto di terapia intensiva al reparto di degenza. Tuttavia, per motivi di cautela le visite sono ancora riservate ai parenti e agli amici più stretti. Stando alle informazioni raccolte da alcune perone molto vicine a lui, Saladino avrebbe davanti ancora un lungo percorso di guarigione ma sembra che siano scongiurati gravi danni permanenti. Saladino parla e riconosce amici e parenti ma la lunga permanenza nel reparto di terapia intensiva - in cui si trovava dall'inizio di agosto, quando è rimasto vittima di una brutta caduta in moto a Lora - richiede un'ancora più lunga riabilitazione. A lui e ai suoi cari vanno i migliori auguri dello staff di Quicomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

Torna su
QuiComo è in caricamento