Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Buche nelle strade, come chiedere i danni al Comune di Como

In caso di sinistro provocato dalla presenza di buche, e onde evitare inutili perdite di tempo per i cittadini, l’amministrazione comunale invita a seguire la seguente prassi. Compilazione di un modello denuncia sinistro (sulla scorta di quello...

In caso di sinistro provocato dalla presenza di buche, e onde evitare inutili perdite di tempo per i cittadini, l'amministrazione comunale invita a seguire la seguente prassi. Compilazione di un modello denuncia sinistro (sulla scorta di quello allegato) nel quale, dichiarate le proprie generalità, si illustra la dinamica dell'incidente (è bene allegare anche la foto del veicolo incidentato e anche del luogo dell'incidente). Nel caso in cui siano già state sostenute delle spese per la riparazione del danno, bisognerà allegare anche le copie giustificative di tali spese.

A chi rivolgersi - La documentazione suddetta andrà poi spedita per posta (Comune di Como, Ufficio Archivio, via Vittorio Emanuele II, 97), oppure per posta certificata (se in possesso di analoga casella mail, all'indirizzo comune.como@comune.pec.como.it), oppure spedita via fax (al numero 031/25 23 83), oppure consegnata a mano all'ufficio Archivio/Protocollo (aperto dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17, il venerdì dalle 8.30 alle 13; il mercoledì, a partire dal 12 gennaio 2011, dalle 8.30 alle 15.30). Sarà poi cura dell'ufficio competente, trasmettere le pratiche al liquidatore dell'assicurazione (il Comune è assicurato dal 1 gennaio 2010 e per la durata di quattro anni con Chartis Europe Sa). Il cittadino, pertanto, nel caso in cui venga ravvisata l'effettiva responsabilità del Comune e che sia il fatto sia il danno siano adeguatamente provati, verrà poi contattato direttamente dal liquidatore. Dal 1 gennaio 2010 ad oggi sono stati denunciati 314 sinistri (totale che comprende sinistri in cui sono stati coinvolti automobilisti, pedoni e che comprende anche sinistri legati ad allagamenti); di questi 314 sinistri, 53 pratiche sono già state liquidate (con risarcimenti per la maggior parte al di sotto dei mille euro), 17 sono state respinte. Le restanti sono tuttora in corso e non si conosce pertanto ancora l'esito.

Segnala la buca - Tutte le segnalazioni vanno riferita all'Ufficio Relazioni con il Pubblico e la Polizia Locale di Como. Una volta ricevute vengono trasmesse ai tecnici del settore Strade che provvedono ad avvisare le imprese. Segnala a QuiComo eventuali buche pericolose: clicca su "contattaci" e scrivici.

Scarica il modulo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buche nelle strade, come chiedere i danni al Comune di Como

QuiComo è in caricamento