Cronaca

Bocciato al quizzone voluto da Maroni, subito un'altra poltrona per l'ex direttore Asl di Como

Roberto Bollina Ha qualcosa di altamente significativo la recentissima parabola dell'ex direttore dell'Asl di Como, Roberto Bollina. Come noto, per dare prova delle proprie capacità e volontà selettive nella scelta dei nuovi manager da mettere...

Attenzione ai finti operatori Asl a domicilio

Al di là del fatto che anche ai 14 manager esclusi, pochi giorni dopo l'esito del quiz, la Regione ha assegnati premi di risultato compresi tra un minimo di 17mila e 500 euro e un massimo di 29mila e 400, la traiettoria dell'ex direttore generale dell'Asl di Como, Roberto Bollina, è stata ancora meno amara. A dispetto del fatto di non aver superato il quizzone, il manager fino a poco fa di stanza in via Pessina a Como proprio ieri è approdato nella direzione strategica della neonata Asst Rhodense che comprende l'ospedale "Salvini" di Garbagnate Milanese e quelli di Rho, Passirana e Bollate. Il nuovo direttore generale della struttura, Ida Ramponi, 50 anni (tra 2007 e 2011 direttore amministrativo e direttore area di Staff Marketing del Sant'Anna di Como) lo ha infatti nominato direttore sanitario.

Come a dire: "bocciato" sì al quizzone della Regione, ma - indirettamente - ricollocato immediatamente da quella stessa Regione in un posto di rilievo della sanità lombarda. Così è.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocciato al quizzone voluto da Maroni, subito un'altra poltrona per l'ex direttore Asl di Como

QuiComo è in caricamento