Blevio, due mesi nascosto (a pasteggiare cespugli) nel parco di una villa: la polizia provinciale libera un muflone

Ha attraversato la Statale Lariana, scavalcato due cancelli chiusi (o, in alternativa, una recinzione alta due metri) e poi è rimasto ospite per un paio di mesi – senza che nessuno se ne accorgesse – del parco di una villa di Blevio...

Blevio, due mesi nascosto (a pasteggiare cespugli) nel parco di una villa: la polizia provinciale libera un muflone

Ha attraversato la Statale Lariana, scavalcato due cancelli chiusi (o, in alternativa, una recinzione alta due metri) e poi è rimasto ospite per un paio di mesi – senza che nessuno se ne accorgesse – del parco di una villa di Blevio, nutrendosi di siepi e di piante ornamentali. L’esemplare di muflone femmina è stato individuato dalla Polizia Provinciale ieri, 3 agosto. Quattro agenti e un volontario sono intervenuti restituire l’animale alla libertà dei boschi. L’intervento è scattato intorno alle 15 e si è concluso alle 17.30. Con estrema pazienza gli agenti hanno condotto la bestiola verso una rete allestita ad hoc, quindi l’hanno tranquillizzata bendandola e condotta nel suo ambiente naturale. Come detto, l’intervento nel parco di una villa di Blevio nella zona che precede le gallerie, arrivando da Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Como, cosa aspettarsi dal nuovo Dpcm del 16 gennaio: spostamenti, coprifuoco, ristoranti e palestre

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento