Cronaca

"Autovelox a Moltrasio: poco visibile, si rischiano incidenti"

Autovelox male segnalato e pattuglia dei vigili pressoché nascosta. E' la critica di un cittadino che percorre quasi ogni giorno la strada Regina Nuova. L'autovelox segnalato è stato posizionato a Moltrasio dopo la seconda galleria in direzione...

autovelox-galleria-cernobbio

Autovelox male segnalato e pattuglia dei vigili pressoché nascosta. E' la critica di un cittadino che percorre quasi ogni giorno la strada Regina Nuova. L'autovelox segnalato è stato posizionato a Moltrasio dopo la seconda galleria in direzione alto lago. "Il cartello che segnala la presenza dell'apparecchiatura - racconta Ivan Ubaldo Guarisco - è stato posto dopo l'uscita della galleria lunga di Cernobbio in direzione alto lago, su una recinzione con siepe e a una esigua altezza da terra. L'autovelox, poi, è stata collocato immediatamente alla fine della seconda galleria, in perfetta linea con la parete del tunnel e stranamente posto proprio davanti al guardrail di stesso colore e altezza che lo rende ancora meno visibile. Direi che è quasi invisibile, se non per chi arriva in senso contrario. Il posizionamento - aggiunge il lettore di Quicomo - risulta visibile solo quando ci si passa a fianco. Secondo me non crea prevenzione ma solo un vero e proprio pericolo dovuto a frenate improvvise di quegli automobilisti che si accorgono solo all'ultimo secondo dell'autovelox".

Il sindaco di Moltrasio, Maria Carmela Ioculano, non la pensa affatto così: "Effettivamente sabato scorso per poco più di due ore è stato allestito un punto autovelox, ma era ampiamente segnalato da un cartello. E' sufficiente rispettare i limiti di velocità per non incorrere in multe o pericoli di incidenti. In galeria attualmente è presente un'area di cantiere quindi il limite è di 50 chilometri orari, invece fuori dal tunnel il limite è di 70".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Autovelox a Moltrasio: poco visibile, si rischiano incidenti"

QuiComo è in caricamento