rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

È morto Angelo Frigerio detto "Pucci": era un'istituzione per i tifosi del Como

Ha gestito per anni il chiosco in via Cattaneo, punto di riferimento di molte generazioni

All'alba del 26 marzo ci ha lasciati un simbolo della città di Como e soprattutto del Calcio Como: Angelo Frigerio. Combatteva da tempo contro un brutto male, ma ha lasciato il suo ricordo indelebile. 

Angelo Frigerio, detto Pucci

Era una vera istituzione per i tifosi del Como, Angelo Frigerio detto Pucci. Nel suo chiosco in via Cattaneo ospitava le riunioni della Fossa e il Club azzurro. Era lui, ed è rimasto lui anche quando ha cessato l'attività (portata avanti con la moglie Mariangela e il figlio Marco) nel cuore dei tifosi, il barista per eccellenza del Calcio Como.

Spesso durante le partite gli venivano dedicati anche cori nello stadio "Pucci, Pucci, Pucci...". 

Grande la partecipazione affettiva per questa perdita da parte di Como 1907 e di tutti noi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Angelo Frigerio detto "Pucci": era un'istituzione per i tifosi del Como

QuiComo è in caricamento