Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Amianto in zona Asl (San Martino), Marzorati chiede verifiche

La segnalazione arriva dall'ex consigliera comunale Roberta Marzorati (Lista Per Como): lastre di presunto etrnit (e quindi contenenti amianto) praticamente accatastate e abbandonate sull'area del San Martino dove hanno sede anche alcuni uffici...

amianto-San-Martino

La segnalazione arriva dall'ex consigliera comunale Roberta Marzorati (Lista Per Como): lastre di presunto etrnit (e quindi contenenti amianto) praticamente accatastate e abbandonate sull'area del San Martino dove hanno sede anche alcuni uffici Asl. Marzorati - nota per alcune battaglie all'insegna della tutela della salute pubblica, come per esempio quella contro la maxi antenna radio sul monte di Brunate - ha effettuato un sopralluogo dopo che a sua volta le era stata segnalata una situazione di degrado e rifiuti. "Ma mi sono imbattuta in qualcosa che potrebbe essere ben peggio di cocomeri e bucce d'arancio - racconta la dottoressa (di professione, infatti, è pediatra) - e svoltato l'angolo dietro all'ecocontainer di Aprica mi sono trovata davanti una pila di lastre tipo fibrocemento usurate, con i bordi sfilacciati, che sembrano abbandonate lì da tempo. È eternit? È amianto? Non lo so, bisogna subito accertarsene. Qui la gestione comunale rifiuti non c'entra assolutamente niente. Se si tratta di amianto credo che non si debba cincischiare ma rimuoverlo immediatamente". L'ex consigliera è decisa ad avere risposta a una serie di domande: "Da quanto tempo è lì quel materiale? Come mai è stato lasciato e perchè non rimosso immediatamente? A chi appartiene quella zona in particolare, Asl o Azienda Ospedaliera? O ad entrambe? Come cittadina e soprattutto come medico credo non si possa far finta di niente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto in zona Asl (San Martino), Marzorati chiede verifiche

QuiComo è in caricamento