Paura a Merone, uomo armato di machete tenta di aggredire le auto sulla provinciale

Ha cercato di fermare le vetture in transito brandendo l'arma, poi è fuggito: indagini dei carabinieri

Repertorio

Ha tentato di fermare le auto in transito sulla provinciale a Merone armato di un machete: attimi di terrore per gli automobilisti sulla provinciale nella notte tra sabato 2 e domenica 3 febbraio 2019. La segnalazione, rimbalzata sui social nelle scorse ore, è stata confermata dai carabinieri di Cantù.
Un uomo probabilmente in preda a un raptus di follia, non si sa se a causa dell'alcol o per problemi psichiatrici, in mezzo alla strada in piena notte cercava di bloccare le vetture di passaggio. Fortunatamente non è riuscito a ferire nessuno nè a danneggiare alcun mezzo.
Gli automobilisti, terrorizzati, hanno subito allertato i carabinieri che si sono immediatamente recati sul posto, ma al loro arrivo l'uomo si era già dileguato.
Smentita dai militari la presenza di altre persone sul luogo della tentata aggressione, di cui si parlava nei post pubblicati su facebook, dove si fa riferimento a 7-8 persone vestite di nero che volevano fermare le auto in movimento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo codice della strada, cosa rischiano gli automobilisti comaschi

  • Tragedia a Grandate: un ragazzo di 18 anni si toglie la vita buttandosi dalla torretta dell'acquedotto

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Le 5 migliori osterie per una pausa pranzo a Como

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

Torna su
QuiComo è in caricamento