Cronaca

Como, controlli norme anti-covid: chiuso centro massaggi

Tra le varie regole infrante l'utilizzo di mascherine non idonee per le massaggiatrici e le operatrici

Como e la Lombardia sono a pochi giorni dalla zona bianca ma alcune regole andranno comunque rispettate, così i controlli non si fermano. Nella giornata di ieri, 10 giugno, la polizia di Stato ( Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Como) ha effettuato un controllo in un  Centro Massaggi di Como.
Sono state riscontrate molte infrazioni alle normative anti-Covid tra cui: mancanza di indicazione del numero massimo di persone ammesse, mancata custodia elenco clienti, utilizzo di mascherine non idonee da parte delle operatrici, carenza nel ricambio d’aria e custodia dei capi di abbigliamento non idoneo. 

Per questi motivi, l’esercizio è stato chiuso per 2 giorni e il gestore sanzionato ai sensi della normativa anti-covid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, controlli norme anti-covid: chiuso centro massaggi

QuiComo è in caricamento