Variante della Tremezzina, pubblicato l'elenco dei terreni da espropriare

I lotti si trovano nei comuni di Colonno, Sala Comacina, Tremezzina, Griante, Grandola ed Uniti, Centro Valle Intelvi e Mandello del Lario

Una simulazione dello svincolo a Griante

E' stato pubblicato nei giorni scorsi, da parte di Anas Spa, l'elenco dei terreni che saranno oggetto di esproprio per la realizzazione della Variante della Tremezzina, in centro lago, secondo l'ultimo tracciato stabilito nel progetto definitivo. L'avviso di esproprio è stato pubblicato sui siti online dei comuni interessati dall'opera.

I terreni riportati in elenco si trovano nei comuni di Colonno, Sala Comacina, Tremezzina e Griante, ma non solo. Compaiono infatti anche lotti situati a Grandola ed Uniti, Castiglione d'Intelvi in Comune di Centro Valle intelvi e Mandello del Lario sulla sponda lecchese. Questi ultimi, come da progetto, serviranno per lo smaltimento o il deposito del materiale di risulta dello scavo proveniente dal cantiere. Dei 9,8 chilometri di variante, infatti, ben 7,8 saranno in galleria.

La pubblicazione dell'avviso di esproprio è necessaria ai fini dell'approvazione del progetto definitivo per appalto integrato e della pubblicazione del bando di gara che dovrà avvenire entro il 31 dicembre di quest'anno per non perdere i fondi (210 milioni di euro) stanziati per l'opera dal Decreto "Sblocca Italia".

Anas avvisa che gli eventuali portatori di interessi pubblici o privati, siano essi individuali o collettivi, hanno tempmo 30 giorni (dalla data dell'avviso) per far pervenire all’Ufficio Espropriazioni della Struttura Territoriale Lombardia eventuali osservazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di stuprare una ragazza sul treno Chiasso-Como-Milano, ma lei reagisce e lo fa scappare

  • Incidente in galleria a Cernobbio: viabilità al collasso

  • Como: lui la picchia e la prende a cinghiate, lei si chiude in bagno e chiama i soccorsi

  • Nuovo supermercato in arrivo a Cernobbio

  • Nei bordelli ticinesi sconti per gli italiani: anche così si combatte la crisi

  • Svizzera, l'Iceberg di Lugano riaccende le luci (rosse)

Torna su
QuiComo è in caricamento