Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità Inverigo

Dall'Ucraina alla Lombardia: 80 gatti Maine Coon e la loro padrona sono arrivati sani e salvi a Inverigo

Erano nell'allevamento ucraino Elite Planet e sono scampati alle bombe su Kharkiv

Un lungo viaggio: da Kharkiv, città ucraina dove c'era il loro allevamento Elite Planet, fino alla Slovacchia e poi in Italia. Sono tutti salvi gli 80 gatti di razza Maine Coon e la loro allevatrice, Tetyana che con la sua famiglia ha affrontato questo lungo ed estenuante viaggio. Sono quindi arrivati alla destinazione finale, a Inverigo dove troveranno una nuova casa, almeno per il momento, dalla signora Svetlana Belova che ha lo spazio giusto per ospitarli e che tanto si è prodigata per loro. In aiuto degli 80 gattoni anche Gianluca Comazzi, il capogruppo di Forza Italia nel Consiglio Regionale della Lombardia che si è mosso subito per cercare aiuti e ottenere l'appoggio di Ats per i documenti necessari per far arrivare gli animali. Ecco il suo post su Facebook, dove ringrazia i protagonisti di questa magica storia che sta facendo il giro di tutti i Tg d'Italia, stasera, 30 marzo, ne ha parlato anche il TG5: i gatti sono arrivati da quattro giorni.

Al momento, come scrive il consigliere Comazzi, non sono adottabili: "I Maine Coon sono spossati ma in buona salute; un vero miracolo per tutto quello che è successo. Non sono in adozione: in questo momento per Tetyana separarsi da loro sarebbe come sfasciare una famiglia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Ucraina alla Lombardia: 80 gatti Maine Coon e la loro padrona sono arrivati sani e salvi a Inverigo
QuiComo è in caricamento