Attualità Via Spallanzani Lazzaro

Luci accese alla scuola di Lora: nessuno spreco ma un espediente "scaccia ladri"

La preside dell'istituto risponde alla segnalazione

L'ingresso di via Mantegazza della scuola di Lora

Soltanto un giorno fa un lettore aveva segnalato alla redazione di QuiComo alcune luci accese all'interno della scuola comunale di via Spallanzani a Lora. Oggi è la dirigente Michela Ratti a rispondere all'accusa di spreco. “Dal 2015 a oggi le nostre scuole, tanto la primaria quanto la secondaria, sono state più volte vittime dei ladri, che entrando di notte hanno rubato dotazioni tecnologiche e ovviamente causato ingenti danni”.

La scuola ha un antifurto acquistato grazie a una raccolta fondi fra i genitori, ma nonostante questo sono state proprio le forze dell'ordine a chiedere di accendere le luci di notte, specialmente in quell’ingresso che si vede nella foto mandata dal lettore, che si trova su via Mantegazza, un punto particolarmente buio e poco abitato.
“Ci tengo a sottolineare  - continua la preside - che durante il nostro ultimo possibile accesso a scuola dopo l’inizio dell'emergenza covid-19, ci siamo preoccupati di spegnere tutto ciò che era possibile, non solo controllando le luci ma anche, per esempio, regolando la valvola di ogni calorifero sullo zero per evitare sprechi. Si è deciso di lasciare accese alcune luci soltanto per rendere più luminosi i punti che potrebbero altrimenti essere un facile accesso per i ladri”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci accese alla scuola di Lora: nessuno spreco ma un espediente "scaccia ladri"

QuiComo è in caricamento