rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Attualità

Sciopero generale del 16 dicembre: a rischio bus, treni e battelli

Ci attendono 24 ore di caos per i trasporti: ecco chi ha aderito e le fasce garantite a Como

Le Segreterie Nazionali FILT-CGIL, UIL TRASPORTI, hanno proclamato uno sciopero Nazionale di 24 ore per Giovedì 16 dicembre 2021. A Como con la chiusura della Regina per la variante Tremezzina potrebbero esserci ulteriori ripercussioni avendo aderito allo sciopero generale anche Asf e Navigazione. I dipendenti di Trenord non sono coinvolti nell'agitazione, ma potrebbero fermarsi i dipendenti delle società che gestiscono le infrastrutture, quindi Rfi e Ferrovienord. Giovedì 16, per questo, saranno garantiti i convogli tra le ore 6 e le ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21, mentre nel resto della giornata treni a rischio. Per chi dovesse spostarsi verso Milano, ricordiamo che anche Atm e il servizio di Metropolitana hanno aderito allo sciopero. 

Fasce garanzia battelli navigazione lago di Como

NaviComo ha annunciato che sarà sospeso tutto il servizio di linea della Navigazione lago di Como. Domani 16 dicembre saranno garantiti i servizi essenziali nelle “fasce di garanzia” tra le 6 e le 9 e dalle 17.55 alle 20.55 “compreso il servizio navetta tra gli scali di Argegno e Sala Comacina”. Non si prevedono altri servizi al di fuori di queste fasce.

Autobus ASF a Como e provincia 

Le modalità di attuazione di questo sciopero per i dipendenti di ASF AUTOLINEE S.r.l. sono:

- dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle 19,30 a termine servizio per il personale viaggiante

- intera prestazione giornaliera per il personale impiegatizio e di officina.

ASF Autolinee precisa che tutte le corse in partenza dai capolinea, dall’inizio del servizio alle ore 8,29 e dalle ore 16,30 alle ore 19,29 saranno portate a termine. Per la fascia pomeridiana, dalle ore 16,30 il servizio riprenderà gradualmente. Verranno comunque garantiti i servizi non compresi nell’orario dello sciopero.

Treni 

Trenitalia e Nuovo trasporto viaggiatori hanno pubblicato sui propri siti ufficiali gli elenchi dei treni garantiti nelle giornate di sciopero generale. Questa la lista dei convogli garantiti di Italo, questa quella di Trenitalia. 

A rischio, chiaramente, anche i treni regionali di Trenord, che già il 14 dicembre ha dovuto fare i conti con un altro sciopero. I dipendenti dell'azienda regionale non sono coinvolti nell'agitazione, ma possono fermarsi i dipendenti delle società che gestiscono le infrastrutture, quindi Rfi e Ferrovienord. Giovedì 16, per questo, saranno garantiti i convogli tra le ore 6 e le ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21, mentre nel resto della giornata treni a rischio. 

Sempre per effetto dello sciopero generale, domani potranno fermarsi anche i lavoratori del settore aereo, i taxisti, gli Ncc e i dipendenti di Autostrade. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale del 16 dicembre: a rischio bus, treni e battelli

QuiComo è in caricamento