rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Attualità

Pre-scuola, l'assessore Roperto: "Aspettiamo gli atti prima di fare processi"

La Giunta non ha ancora assunto decisioni specifiche

Dopo le polemiche di ieri sollevate dal capogruppo del Pd Patrizia Lissi, arriva la risposta dell'assessore  alle Politiche educative, sociali, abitative, volontariato e asili nido. Nicoletta Roperto aveva incontrato ieri 19 luglio i dirigenti delle scuole per intraprendere un dialogo esplorativo e conoscitivo su alcune tematiche importanti per l'avvio dell'anno scolastico 2022/2023.

"In merito al pre-scuola - afferma l'assessore - rammento che il servizio è stato sospeso a febbraio 2020 a causa della pandemia ed è notorio che nell’ambito scolastico le decisioni da assumere sono sempre molto delicate. La Giunta non ha ancora assunto decisioni specifiche. A tal proposito, auspico la massima collaborazione da parte del corpo docenti così che, insieme, si possa addivenire alle decisioni più opportune per la comunità. Mi riservo ogni più ampia valutazione in merito - conclude l’assessore. «Sarebbe bene attendere gli opportuni atti amministrativi prima di avviare “processi alle intenzioni”, come sta avvenendo in queste ore". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pre-scuola, l'assessore Roperto: "Aspettiamo gli atti prima di fare processi"

QuiComo è in caricamento