Attualità Strada Statale 340

Tremezzina, torna il turismo: una postazione estiva della Polstrada per i controlli sul lago

Più pattugliamenti e posti di controllo dal 1 luglio al 15 settembre

La prefettura di Como ha chiesto e ottenuto dal Ministero dell'Interno l'approvazione per poter ripristinare il posto mobile a carattere temporaneo della polizia stradale nel Comune di Tremezzina. Tale presidio durerà dal 1 luglio al 15 settembre 2021. Il periodo estivo scelto non è casuale, come spiegato dalla stessa prefettura in una nota stampa: "Con l’inizio della stagione estiva, che quest’anno sarà caratterizzata da aspettative del tutto particolari, tenuto conto dell’allentamento delle restrizioni imposte dalla normativa anticovid- 19 e del rinnovato desiderio di mobilità da parte dei cittadini, non possono essere trascurate le problematiche correlate ai numerosissimi turisti, gitanti, escursionisti e diportisti che già affollano e affolleranno certamente le zone rivierasche del bacino lariano, interessando la città di Como e la sua provincia, fino al prossimo mese di settembre".

Secondo la prefettura il consistente aumento di presenze suggerisce di prevedere "un idoneo rafforzamento dei servizi di vigilanza stradale, anche a fini di prevenzione e contrasto delle condotte di guida più pericolose, in considerazione dell’incremento dei flussi veicolari che tradizionalmente si registra su tutte le principali arterie stradali della provincia e, soprattutto, su quelle extraurbane".

Di conseguenza, particolare attenzione sarà rivolta alla Statale Regina su cui riversano grandi volumi di traffico che ne rendono difficile e talvolta pericolosa la percorrenza, tanto da richiedere la predisposizione di appositi servizi di polizia stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tremezzina, torna il turismo: una postazione estiva della Polstrada per i controlli sul lago

QuiComo è in caricamento