Martedì, 3 Agosto 2021
Attualità

Dolci con nome razzista, addio ai "moretti": la Migros li toglie dai suoi scaffali

Polemica lanciata da una petizione nel 2017. Al loro posto ora ci sono i Kiss

Rassegnatevi a non trovare più i gustosi "moretti" in vendita nei supermercati svizzeri. Dopo una lunga polemica esplosa sui social e portata avanti addirittura con una petizione nel 2017, sugli scaffali dei supermercati Migros non si troveranno più i famosi dolci con base di waffer, ripieni di panna e ricoperti di cioccolato. O meglio, si troveranno ancora ma con un nome diverso, perché quello storico è stato giudicato per così dire razzista (in lingua originale "Mohrenköpfe").

La catena di supermercati ha fatto sapere che la decisione riguarda solo i dolci di uno specifico produttore - Dubler - che è l'ultimo rimasto ad adottare questo nome. Negli scaffali della Migros sono invece presenti dolcetti tali e quali, di un'altra marca, con il nome Kiss.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolci con nome razzista, addio ai "moretti": la Migros li toglie dai suoi scaffali

QuiComo è in caricamento