Cucinare al fresco, le ricette del Bassone diventano un magazine

Dopo il grande successo dei libri di ricette, ora il gruppo di autori/cuochi si lancia in una nuova avventura coordinata da Arianna Augustoni

La copertina del magazine

Ventiquattro pagine, più di quaranta ricette, tre gruppi di detenuti insieme per dar voce alle loro abilità culinarie. Il progetto Cucinare al fresco, partito all'interno del carcere del Bassone, ma già approdato nelle case circondariali di Bollate e di Varese, torna a far parlare di sé e lo fa con un periodico stagionale. Il numero 1 è disponibile in libreria Ubik e, le copie del giornale, saranno disponibili al prezzo di 2 euro. L'intero ricavato sarà utilizzato per la stampa di nuovi ricettari.

Dopo il grande successo dei libri di ricette, ora il gruppo di autori/cuochi si lancia in una nuova avventura coordinata da Arianna Augustoni. "Abbiamo deciso di realizzare un altro prodotto che andasse a mettere in rete le forze dei singoli Istituti - commenta Arianna Augustoni -, in poche settimane siamo riusciti a raccogliere le ricette e i consigli beauty per lui e per lei in un'altra piacevole pubblicazione in carta patinata. All'interno ricette estive da preparare per una cena all'aria aperta oppure per un pic nic. Ognuna ha, dalla sua, l'originalità e la fantasia in quanto, nonostante siano realizzate dietro alle sbarre, invogliano il lettore a cimentarsi in qualche acrobazia enogastronomica".

La pubblicazione è stata possibile grazie al contributo del Lions Club di Cernobbio e dell'amico Alberto Galimberti che, da sempre, sostiene ogni lavoro pensato e progettato all'interno delle carceri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento