Attualità

Classifica qualità della vita: Como balza al 17esimo posto

Nel 2019 era in 40esima posizione

Piazza Cavour, Como

C'è un balzo in avanti di Como: dal 40esimo posto nella classifica della qualità della vita del 2019, sale al 17esimo nel 2020.

I paramentri considerati per stilare questa classifica sono diversi: giustizia e sicurezza, ricchezza e consumi, cultura e tempo libero, servizi e ambiente e demografia e società.

In base alla media di questi fattori si stabilisce la posizione generale delle singole città. Como, quindi, è migliorata per molti versi. Per ciò che concerne reati e sicurezza, è passata, per esempio, dalla posizione 31 del 2019 alla 27 del 2020.

Un piccolo ma, si spera, significativo passo in avanti. Per ciò che concerne ricchezza e consumi, rimane stabile, nella stessa posizione dello scorso anno, ovvero al 41esimo posto.

La città più ricca e costosa d'Italia rimane Milano, al primo posto, che però è 106esima, ovvero penultima, in tema di sicurezza. 

Classifica-Qualità-vita-2020-Italia-Oggi-2

Le altre città

Il podio è tutto settentrionale: Pordenone è la città italiana in cui si vive meglio, mentre sul secondo e terzo gradino si accomodano Trento - che si è scambiata il posto proprio con Pordenone - e Vicenza. Le ultime tre in classifica - a conferma del trend generale che "spacca" l'Italia in due - sono tutte meridionali: Foggia ultima, Crotone penultima e Agrigento terzultima. 

È proprio Italia Oggi, che stila la classifica annualmente, a fornire una spiegazione del tracollo di alcune grandi città: 

Non manca l'effetto Covid. Le province più colpite dalla prima ondata della pandemia sono infatti quelle che perdono più posizioni in classifica generale

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classifica qualità della vita: Como balza al 17esimo posto

QuiComo è in caricamento