rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Como, 100 telecamere per leggere le targhe e dare segnalazioni immediate alla polizia

Il nuovo sistema dovrebbe essere pronto entro la fine dell’anno

Lavori assegnati per 600mila euro a un'azienda di Belpasso, in provincia di Catania. Parliamo dell'appalto per installare ben 100 telecamere il cui compito sarà quello di controllare le targhe delle auto in transito a Como. 

La gara d'appalto era regolarmente riportata sull'albo pretorio del Comune e sono state 5 le offerte ricevute. Alla fine si è aggiudicata i lavori la Comitel che ha attuato un ribasso del 17%. La cifra assegnata per il completamento dei lavori è di circa 600mila euro. 

La Comitel dovrà installare le 100 telecamere in vari punti della città e fornire la loro manutenzione per i prossimi tre anni. Con questo sistema la polizia locale sarà avvisata in tempo reale su tutte le auto e in generale i veicoli che circoleranno senza assicurazione o con polizze e revisioni scadute e anche auto rubate o segnalate. 

Gli occhi elettronici controlleranno 40 varchi cittadini in 80 direzioni e si interfacceranno direttamente con il sistema centralizzato nazionale targhe e transiti che si trova nel centro elettronico nazionale di Napoli. Il software presente nell’apparecchio invia un avviso alla pattuglia più vicina che può intercettare il veicolo identificato. Il nuovo sistema di lettura targhe dovrebbe essere pronto entro la fine dell’anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, 100 telecamere per leggere le targhe e dare segnalazioni immediate alla polizia

QuiComo è in caricamento