rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Calcio

Un grande Como rischia la beffa ma trova il pareggio nei minuti di recupero

I lariani ottengono un pareggio al Sinigaglia in attesa del Palermo lunedì 1° maggio alle 12:30

Nella 34esima giornata del campionato di Serie B, nonostante una grandissima gara, il Como non va oltre il pareggio contro l’Ascoli.

I padroni di casa partono fortissimo e al 7’ vanno in rete: Cerri viene servito da Ioannou e in scivolata batte il portiere avversario. Dopo un rapido controllo al VAR la rete viene però annullata dall’arbitro.

Dopo tantissime occasioni create, arriva la beffa, con gli ospiti che al 65’ si guadagnano un rigore per fallo di Gomis su Dionisi. Lo stesso giocatore si presenta sul dischetto e non sbaglia.

I lariani non ci stanno e si ributtano in avanti ottenendo, dopo soli 5 minuti, un penalty che però Cerri spreca, facendosi neutralizzare da Leali.

Nei minuti finali della gara il Como si guadagna un altro calcio di rigore che questa volta Cerri non sbaglia.

TABELLINO

COMO-ASCOLI 1-1

Marcatori: Dionisi al 23’, Cerri su rig al 46’ st.

COMO: Gomis; Odenthal, Scaglia, Binks (dal 24’ st Chajia); Vignali (dal 15’ st Parigini), Arrigoni (dal 15’ st Da Cunha), Bellemo, Ioannou (dal 36’ st Blanco); Iovine; Cerri, Cutrone (dal 24’ st Gabrielloni). A disposizione: Vigorito, Cagnano, Fabregas, Faragò, Baselli, Canestrelli, Mancuso. All. Longo.

ASCOLI: Leali; Donati (dal 1’ st Adjapong), Botteghin, Simic, Giordano; Collocolo, Buchel (dal 32’ st Samuel), Proia (dal 39’ st Eramo); Caligara (dal 36’ st Bellusci); Gondo, Dionisi (dal 32’ st Mendes). A disposizione: Guarna, Adjapong, Quaranta, Gnahorè, Lungoyi, Falzerano, Palazzino, Falasco. All. Breda.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un grande Como rischia la beffa ma trova il pareggio nei minuti di recupero

QuiComo è in caricamento